Connect@ADP

Partnering with a more human resource

HR vs. dipendenti. La disconnessione nella gestione delle risorse umane: uno spaccato globale

Creato da: ADP Italia on 5 maggio 2016 in Human Capital Management

Share thisShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Facebook

I dipendenti ed il reparto risorse umane dovrebbero essere più connessi fra loro, invece che più distanti, per ottimizzare la gestione delle risorse umane. Tuttavia, i nostri studi dimostrano che troppo spesso non è così. Nonostante decenni di innovazione tecnologica, le società ed i loro dipartimenti HR rimangono significativamente scollegati dalla maggiore e unica risorsa di ogni ditta: la forza lavoro.

Quanto si devono preoccupare gli stakeholder, quindi? Le società riescono ad interpretare il coinvolgimento dei dipendenti con sufficiente precisione? La maggiore e unica risorsa della ditta viene gestita nel modo giusto? Diversi recenti studi dell’ADP Research Institute hanno confrontato le prospettive dei dipendenti con quelle dell’ HR sugli stessi punti chiave. E, a quanto emerso dalle statistiche, il divario fra le due percezioni è abbastanza grande da giustificare la preoccupazione.

Gli studi hanno esaminato dei dipendenti a livello mondiale, i leader delle risorse umane e altri dirigenti di alto livello, rilevando una grande disparità nelle loro valutazioni della Gestione del Capitale Umano (“Human Capital Management”, HCM). E questo indipendentemente dalle dimensioni della ditta, dal settore e dalla sua sede. Non esisteva solo una disconnessione tra i dipendenti e i loro dipartimenti HR, ma la ricerca ha dimostrato che anche fra l’HR e gli alti dirigenti c’era discordanza su alcune questioni fondamentali.

Quant’è diffuso questo distacco?

Gli studi dell’ADP Research Institute dimostrano che i lavoratori di tutto il mondo percepiscono il modo in cui sono gestiti molto più negativamente rispetto ai loro dirigenti del C-suite e al capo delle risorse umane. In particolare:
 
• I dipendenti considerano il livello della propria retribuzione e benefit peggiore rispetto a quanto ritenuto dalle risorse umane o dai dirigenti.
• I dipendenti considerano il proprio equilibrio vita/lavoro significativamente peggiore rispetto a quanto percepito da risorse umane e alti dirigenti.
• Le possibilità di fare carriera – un fattore chiave per conservare i dipendenti – vengono valutate dai dipendenti molto più scarse rispetto all’HR.
• I dipendenti valutano gli alti dirigenti meno positivamente rispetto all’HR.

Questo divario tra la percezione delle risorse umane e dei dipendenti sull’efficacia della gestione aziendale tende ad allargarsi nelle aziende più grandi. In alcune regioni, la differenza ammonta al 38%. È chiaro che la percezione dell’HR è significativamente scollegata dalla realtà dei dipendenti.

Colmare il divario tra percezione e realtà

Il ruolo dell’HR è quello con il maggiore potenziale per migliorare gli affari della società. Un forte legame tra le risorse umane e la forza lavoro è un chiaro indicatore che la più grande risorsa della società è in linea con la strategia commerciale adottata, e dimostra inoltre l’efficacia degli sforzi di gestione dei diversi talenti. Il mantenimento di tale coordinazione fra le due parti può inoltre contribuire a dare all’HR i mezzi necessari per anticipare le sfide e cogliere le opportunità.

Le cose vanno male quando l’HR pensa di lavorare bene e la forza lavoro ha invece una percezione differente: significa che un anello importante della catena del successo si è rotto. Ciò può indicare che l’HR non riesce a coordinare bene la risorsa che è stata assunta per gestire, e che le aziende stanno operando senza l’impegno completo della propria forza lavoro.

Ci sono pochissimi settori in cui giudicare nel modo sbagliato l’elemento Capitale Umano – solitamente la risorsa più costosa dell’azienda – non influenza i risultati. Le enormi differenze tra le percezioni delle risorse umane e dei dipendenti su questioni fondamentali dell’HCM indicano che c’è del lavoro da fare. Il primo passo da fare è colmare il divario tra percezione e realtà.

Se sei interessato allo studio, lo puoi scaricare qui.

ADP Research Institute, Employee Perspectives on HCM Study, 2013.ADP Research Institute, Quantifying Great HCM, 2013.

(Visited 137 times, 1 visits today)
Share thisShare on LinkedInTweet about this on TwitterShare on Facebook

TAGS: Gestione forza lavoro gestione risorse umane gestione talenti HR Risorse umane

Scrivi una risposta

Lascia un commento

Fill in your details below or click an icon to log in: